0
0,00 €
 x 

Carrello vuoto

BLOG

Come per qualsiasi piscina anche per quella fuori terra la pulizia è importantissima. Il filtro è considerato a tutti gli effetti il “fegato” vero e proprio della piscina, mantenendo l’acqua della piscina pulita (come fa il nostro organo per il sangue) e impedendo la formazione di muffe e alghe.

Una volta che finalmente abbiamo montato la nostra splendida piscina fuori terra in giardino dobbiamo assicurarci di fare tutto il possibile per mantenerla sempre perfetta, soprattutto per quanto riguarda l’acqua. Se avete dei bambini è ancora più importante che sia sempre pulita, perché sono molto più delicati. 

Il principale vantaggio di una piscina fuori terra è l’assenza di iter burocratici per ottenere i permessi edilizi per la costruzione, cosa che invece bisogna assolutamente avere per una piscina interrata. La burocrazia italiana, nota per i suoi lunghi tempi d’attesa, può far slittare il nostro sogno di poter costruire il nostro piccolo paradiso di relax in giardino per molti mesi nell’attesa dei permessi. 

Il trend dell’estate 2017 sarà la piscina fuori terra, una soluzione pratica e ottimale per chi vuole evitare lunghi iter edilizi per una piscina interrata, e anche economica e di design. Possono essere facilmente rivestite a un costo irrisorio con una serie di interessanti materiali, come il legno, il rattan, la plastica effetto mattone o pietra, così che donino classe e raffinatezza a qualsiasi spazio verde o cortile.

Con l’arrivo della stagione fredda bisogna sistemare anche la piscina fuori terra, quell’angolo di paradiso che avete creato nel vostro giardino e che dovrà essere poi pronto anche per la prossima estate. Lo svernamento è un momento molto importante ed indispensabile per non ritrovarsi piscine rotte o limacciose e verdi d'estate.

Le piscine fuori terra sono l'ideale per poter godere del lusso di una piscina ad un prezzo contenuto e senza dover richiedere alcun genere di permesso edilizio! E sono anche facili da montare. Non richiedono competenza specifiche, né grossi sforzi. Cosa c'è di meglio di poter fare un tuffo in piscina nelle ore più calde della giornata o dopo il lavoro?

Cosa fare alla fine dell'estate? Meglio smontare la piscina o procedere con l'invernaggio? Scoprite tutto quello che c'è da sapere sull'argomento. Sarebbe meglio smontarla ma è un'operazione che va fatta con una certa accuratezza. Seguite scrupolosamente le istruzioni, partendo dalla pulizia e asciugatura della vasca. 

 

Il fascino di una piscina fuori terra sta proprio nella sua semplicità di installazione, nel costo ridotto e nella facilità di manutenzione. Per questo sempre più famiglie italiane decidono di dotarsi nel proprio spazio verde, anche se piccolo, di un angolo di relax e benessere dove rinfrescarsi d’estate.

Molti pensano che avere una piscina in giardino sia quasi un sogno irrealizzabile. Effettivamente creare un angolo relax con una piscina interrata ha un notevole costo e richiede normalmente una certa quantità di scartoffie e permessi edilizi da compilare e presentare.

Seguici su

Metodi di pagamento

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre informato sulle novità

Contatti & Supporto

centro assistenza:
+39 0372.55035
+39 0372.55066
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il mio account

Login
Registrati
Recupera nome utente
Recupera password