Una corretta igienizzazione è fondamentale per un utilizzo della piscina piacevole e sicuro.

Se desideri mantenere il tuo impianto sempre al meglio, dovrai imparare a gestirlo attraverso alcune operazioni fondamentali:

- Attivazione e pulizia periodica dell'impianto di filtrazione

- Analisi degli elementi contenuti nell'acqua, come ad esempio la quantità di cloroAnalisi del pH dell'acqua

- Controllo e rimozione di sporco e detriti dallo skimmer e dalla canalina di sforo

- Pulizia accurata delle pareti e del fondo della vasca

- Utilizzo di prodotti specifici per normalizzare il pH e gli elementi contenuti nell'acqua

Tutti questi interventi richiedono una certa dimestichezza e una buona dose di tempo per essere realizzati, ma non sempre è possibile: è in questi casi che puoi servirti dei robot automatici.

I pulitori automatici per piscina

I robot automatici sono perfetti per aiutarti a mantenere pulita la tua piscina senza stressarti. Grazie a dei potenti sensori, infatti, sono in grado di muoversi autonomamente all'interno della vasca, arrivando a detergere anche gli angoli più profondi. I sensori sono utili anche per rilevare e aggirare eventuali ostacoli come lampadine led, scalette e altri elementi contenuti nella piscina.

I vantaggi dei sistemi automatici

L'uso di pulitori automatici per piscina comporta diversi vantaggi, tra i quali:

- Facilità di impiego

- Programmazione e monitoraggio da remoto mediante apposita applicazione

- Inserimento e rimozione filtri semplice e veloce

- Risparmio di tempo

- Risparmio energetico

- Manutenzione facile e possibilità di assistenza presso il punto vendita originario

·- Pulizia approfondita in ogni angolo della piscina

La programmazione da remoto

Oggi l'impiego della domotica sta prendendo sempre più piede nelle normali operazioni di pulizia della casa, del giardino e della piscina. Anche se non hai una grande dimestichezza con le nuove tecnologie, utilizzare il tuo robot automatico sarà semplice e intuitivo: grazie alle app dedicate programmabili in remoto, infatti, potrai gestire la manutenzione della tua piscina e impostarne tutte le caratteristiche, come ad esempio la temperatura.

Tipologie di pulitori automatici

In base alla loro tipologia, i macchinari automatici per la pulizia della piscina possono essere così suddivisi:

- Pulitori idraulici

- Aspiratori a batteria

- Robot automatici specifici per il fondo piscina

·- Robot automatici specifici per il fondo e per le pareti della piscina

Ognuno di questi strumenti possiede determinate caratteristiche, vantaggi e svantaggi. Gli aspiratori a batteria, per esempio, si contraddistinguono per la loro versatilità e praticità d'uso: sono economici, si spostano facilmente e vengono alimentati a batterie. Il loro principale svantaggio è la mancanza di accuratezza: purtroppo questi macchinari non riescono a rimuovere lo sporco in profondità e sono adatti a una pulizia più rapida e sommaria.

Di contro, i robot automatici elettrici per fondo e pareti sono i pulitori per piscina più precisi e affidabili, in quanto dispongono di ruote gommate o cingoli con cui riescono a raggiungere ogni angolo della vasca senza problemi. Il costo di questi macchinari si aggira tra i 500€ e gli 1500€.