0
0,00 €
 x 

Carrello vuoto

BLOG

L’inizio della bella stagione coincide anche con la riapertura della piscina. Ovviamente, prima di essere pronta per venire utilizzata, la piscina fuori terra ha bisogno di alcune cure per essere preparata adeguatamente. Vediamo insieme come riaprire correttamente la piscina fuori terra in 4 semplici passi.

La preparazione corretta di una piscina fuoi terra inizia dalla base: che si scelga di posarla su un letto di sabbia, direttamente sul manto erboso del giardino, su una soletta di cemento o su un tappetino, preparare in modo adeguato la zona di posa eviterà l’insorgere di spiacevoli inconvenienti e danni alla vostra piscina fuori terra come tagli e fori.

Per mantenere sempre al massimo dell’efficienza la propria piscina fuori terra, ridurre i costi e i consumi, bisogna assicurarsi che l’acqua sia sana e pulita. Senza effettuare una corretta manutenzione il vostro piccolo angolo di paradiso in giardino potrebbe durare meno a lungo di quello che pensiate.

Come per qualsiasi piscina anche per quella fuori terra la pulizia è importantissima. Il filtro è considerato a tutti gli effetti il “fegato” vero e proprio della piscina, mantenendo l’acqua della piscina pulita (come fa il nostro organo per il sangue) e impedendo la formazione di muffe e alghe.

Il principale vantaggio di una piscina fuori terra è l’assenza di iter burocratici per ottenere i permessi edilizi per la costruzione, cosa che invece bisogna assolutamente avere per una piscina interrata. La burocrazia italiana, nota per i suoi lunghi tempi d’attesa, può far slittare il nostro sogno di poter costruire il nostro piccolo paradiso di relax in giardino per molti mesi nell’attesa dei permessi. 

Con l’arrivo della stagione fredda bisogna sistemare anche la piscina fuori terra, quell’angolo di paradiso che avete creato nel vostro giardino e che dovrà essere poi pronto anche per la prossima estate. Lo svernamento è un momento molto importante ed indispensabile per non ritrovarsi piscine rotte o limacciose e verdi d'estate.

Cosa fare alla fine dell'estate? Meglio smontare la piscina o procedere con l'invernaggio? Scoprite tutto quello che c'è da sapere sull'argomento. Sarebbe meglio smontarla ma è un'operazione che va fatta con una certa accuratezza. Seguite scrupolosamente le istruzioni, partendo dalla pulizia e asciugatura della vasca. 

 

Molti pensano che avere una piscina in giardino sia quasi un sogno irrealizzabile. Effettivamente creare un angolo relax con una piscina interrata ha un notevole costo e richiede normalmente una certa quantità di scartoffie e permessi edilizi da compilare e presentare.

Seguici su

Metodi di pagamento

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre informato sulle novità

Contatti & Supporto

centro assistenza:
+39 0372.55035
+39 0372.55066
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Il mio account

Login
Registrati
Recupera nome utente
Recupera password