Come eliminare l’acqua verde dalla piscina? Ecco tutti i rimedi!

Pubblicato il : - Categorie : Blog

Capita a tutti almeno una volta nella vita di vedere la propria piscina piena di acqua verde, tanto da non poterne scorgere neppure il fondo. Scopriamone il motivo!

 Perché l’acqua della piscina diventa verde?

In realtà, le cause principali di questa sgradevole colorazione sono due: presenza di metalli o presenza di alghe.

Nel primo caso, significa che la piscina è stata riempita con acqua ricca di ferro e manganese, spesso presenti nell’acqua di pozzo, che reagiscono con il cloro e si ossidano assumendo la tipica colorazione verde.

Nel secondo caso, si manifesta una proliferazione incontrollata di alghe dovuta all’aumento della temperatura dell’acqua al di sopra dei 28°C, oppure al pH troppo elevato, o ancora all’introduzione nell’acqua di spore trasportate dagli stessi bagnanti o dal vento e dalla pioggia.  

 Come si deve pulire la piscina con l’acqua verde?

Il migliore trattamento da piscina per sbarazzarsi definitivamente dell’acqua verde nel caso di presenza di metalli è effettuare una terapia shock aggiungendo il cloro granulare e lasciandolo agire per una o due ore. Successivamente, sarà necessario aggiungere del flocculante liquido per eliminare le particelle in sospensione lasciandolo decantare fino ad un massimo di dodici ore. Infine, si dovrà procedere con l’aspirazione di tutto il materiale di scarto con la scopa aspirafango e aggiungere il sequestrante per favorire la precipitazione dei metalli disciolti in acqua.

Nel secondo caso, come prima cosa da fare per eliminare le alghe dalla piscina è necessario attuare una potente clorazione dell’acqua lasciando attivo nel contempo il sistema di filtraggio. Il giorno seguente, si dovrà procedere con un’accurata attività di pulizia del fondo, delle pareti e degli angoli della vasca per rimuovere completamente ogni residuo di alghe, anche dalle fessure o dalle fughe più nascoste. In seguito, con la scopa aspirante si dovrà proseguire aspirando lo sporco solido dal fondo fino alla completa limpidezza dell’acqua. Il passaggio finale, ma fondamentale, è l’aggiunta dell’alghicida liquido che contrasterà la futura proliferazione indesiderata di alghe.

 

Mantenere l’acqua pulita e limpida in piscina è un’azione importante per evitare qualsiasi tipo di problema o danno per la salute dei bagnanti. Addirittura, nel caso della diffusione di alghe si potrebbe prevenire questo fastidioso problema osservando lo stato del fondo o delle pareti della piscina: nel momento in cui diventano scivolosi, significa che bisogna intervenire immediatamente prima che l’acqua diventi totalmente verde.

Questi sono i nostri preziosi consigli su come eliminare l’acqua verde della piscina e su come rimuovere le sgradevoli alghe dal fondo e dalle pareti della piscina! Acquista subito gli utili ed efficaci prodotti di depurazione sul sito di Poolmaster e dimenticati per sempre dell’acqua verde in piscina!

        

Aggiungi un commento

 (con http://)