Come pulire il filtro sporco della piscina? Ecco tutti i rimedi!

Pubblicato il : - Categorie : Blog

Come pulire il filtro sporco della piscina? Ecco tutti i rimedi!

 

Il sistema di filtrazione è il cuore pulsante della piscina, infatti, permette di depurare l’acqua da qualsiasi tipo di sporcizia e impurità per avere sempre una piscina limpida e cristallina. Sappiamo bene che anche i filtri devono essere puliti ad intervalli regolari per mantenere in perfetta salute la nostra piscina. Vediamo assieme come pulire accuratamente il filtro della piscina!

 

Filtro a sabbia

Il filtro a sabbia è uno dei sistemi più diffusi e utilizzati per la pulizia delle piscine. È costituito da un cilindro contenente una speciale sabbia filtrante (sabbia quarzifera o sabbia di vetro), attraverso la quale scorre l’acqua prelevata dalla vasca e in cui viene trattenuto tutto lo sporco presente.

Come pulire la sabbia del filtro della piscina? Con il passare del tempo, la sporcizia si accumula nella sabbia riducendo la capacità di filtraggio e causando un aumento di pressione. Quando ciò si verifica, significa che è arrivato il momento di effettuare la pulizia della sabbia grazie alla semplice operazione di controlavaggio del filtro. Basterà selezionare la funzione di inversione dello scorrere dell’acqua all’interno del filtro, installare un tubo di scarico per l’acqua sporca e attivare la pompa. In questo modo, la sporcizia verrà fatta fuoriuscire dal filtro e la sabbia verrà risciacquata.

Quando cambiare la sabbia del filtro della piscina? Generalmente, se la manutenzione viene effettua regolarmente la sabbia contenuta nel filtro può avere una durata da 3 a 5 anni, dopo di che si dovrà procedere con la sostituzione.

 

Filtro a cartuccia

Il secondo sistema di filtraggio maggiormente diffuso è il filtro a cartuccia. Si tratta di un contenitore in cui è inserita una cartuccia a forma di cilindro e costituita da cellulosa e poliammide. L’acqua estratta dalla piscina viene fatta scorrere attraverso la cartuccia, che trattiene tutte le impurità e le polveri presenti.

Come pulire la cartuccia del filtro della piscina? Quando lo sporco accumulato diventa troppo, tanto da impedire un perfetto filtraggio, si dovrà estrarre la cartuccia per lavarla accuratamente. Solitamente, le cartucce possono essere pulite ogni due settimane e sostituite ogni 3 o 4 anni. Basterà semplicemente posizionare la cartuccia sotto un getto d’acqua, come quello della gomma da giardino, e sciacquare via tutti i residui incastrati tra le lamelle. Se necessario può essere applicato anche uno sgrassatore per facilitare l’operazione di pulizia o eventualmente lasciare la cartuccia in ammollo per una notte.

 

Affidati agli esperti del settore!

Noi di Poolmaster offriamo una vasta gamma di filtri a sabbia e filtri a cartuccia di alta qualità e dalle elevate prestazioni, in grado di depurare l’acqua di qualsiasi tipologia di piscina, sia fuori terra sia interrate.

Nel nostro catalogo online sono presenti anche contenitori, valvole, guarnizioni e pompe di ricambio per sistemi filtranti, in più proponiamo un innovativo prodotto il Pool Fiber Ball, ossia una nuova tipologia di materiale filtrante sottoforma di palline di polietilene, che possono essere inserite in qualsiasi tipo di filtro come sostituto della sabbia o della cartuccia. Il peso e l’ingombro sono veramente minimi, inoltre garantisce un alto livello di microfiltrazione e può essere lavato più volte in lavatrice grazie all’elevata resistenza del materiale.

 

Ecco come lavare efficacemente il filtro della tua piscina! Se effettuerai una pulizia e manutenzione regolare del sistema filtrante, potrai tuffarti tutti i giorni nell’acqua limpida e trasparente della tua piscina!  

Aggiungi un commento

 (con http://)