Facciamo un passo indietro: come costruire una piscina?

Pubblicato il : - Categorie : Blog

Un passo indietro: come costruire una piscina?

Chiudi gli occhi per un istante e pensa ad una piscina: di sicuro avrai immaginato una vasca azzurra, un’acqua limpida e cristalline e, forse, persone spensierate che di rilassano con i piedi a mollo.

Corretto, ma oggi ci concentriamo su un passaggio precedente e imprescindibile che si riassume in una domanda: come costruire una piscina? Interrata o fuori terra, il procedimento è ben differente!

Come costruire una piscina fuori terra

Partendo da un prodotto “chiavi in mano” come quelli di Poolmaster, installare una piscina fuori terra è davvero molto semplice!

La fase più faticosa è rappresentata dal livellamento del terreno dove poggia la struttura, sul quale verrà adagiato un telo atto a evitare il contatto e lo sfregamento tra la vasca e il suolo. Quest’ultimo dovrà comunque essere privo di radici, sassi e detriti appuntiti.

Sarà necessario poi scavare il terreno di 4/5 cm dove inserire dei supporti di cemento armato sui quali verranno posizionate le “gambe” della piscina.

Anche il montaggio è un’operazione semplice, da non effettuare però in giornate di forte vento. Le vasche Poolmaster sono create per essere montate senza l’uso di viti e di bulloni. Per qualsiasi necessità, comunque, troverai tutte le informazioni su come costruire la tua piscina fuori terra a questo link. Tutte le piscine, inoltre, sono già dotate di scaletta per agevolare l’accesso, di un sistema di filtrazione, di un kit per garantire il mantenimento della pulizia dell’acqua.

Ben diverso è invece il discorso per quanto riguarda le piscine interrate!

Come costruire una piscina interrata

La costruzione di una piscina interrata è un’operazione molto meno agevole di quella esposta in precedenza, ma tranquillo: siamo qui per rispondere alle tue perplessità su come costruire una piscina.

Prima di tutto, sono necessari dei permessi da richiedere in comune, poiché la costruzione di una piscina interrata modifica la planimetria e aumenta il valore della tua proprietà. Contestualmente alla comunicazione al comune, dovrai stabilire le caratteristiche della tua piscina, quali forma, dimensioni, materiali e capienza della vasca.

Solo allora si potrà procedere con lo scavo.

La parte più complicata di questa fase è l’allaccio con l’impianto elettrico. Non si tratta infatti solo di un semplice scavo, ma di un’operazione di precisione da svolgere secondo tutte le norme di sicurezza.

Solo una volta effettuati tutti gli allacci, si può procedere con il vero e proprio posizionamento della vasca e con l’installazione di tutte le finiture accessorie per rendere la tua piscina il tuo angolo privato di paradiso.

 

Abbiamo risposto a tutte le tue domande su come costruire una piscina? Se ti sono rimasti dubbi, non esitare a contattarci! Poolmaster è sempre a disposizione con la sua assistenza precisa e puntuale!

Aggiungi un commento

 (con http://)