Copertura isotermica: l’aiuto in più di cui potresti aver bisogno

Pubblicato il : - Categorie : Blog

Recentemente abbiamo parlato dei principali sostegni per riscaldare la piscina e goderne anche durante i mesi più freddi.

Oggi tratteremo un ulteriore accorgimento da mettere in pratica per rendere ancora più efficace il sistema di riscaldamento che abbiamo scelto: i teli isotermici per la piscina.

La maledizione dell’evaporazione

I teli isotermici per piscine sono un ritrovato tecnico che si è diffuso negli ultimi anni. Si tratta, come suggerisce il nome, di teli plastici (PVC, PE o PP) che agiscono sull’ evaporazione dell'acqua e la dispersione del calore, limitandoli e aiutando l’impianto di riscaldamento (pompa di calore o pannello solare che sia) nel suo lavoro.

Quello dell’evaporazione è un problema più rilevante di quel che si pensa. Si tratta infatti di uno dei più importanti motivi fredda mento della piscina. Basta infatti l’evaporazione di pochi millilitri di acqua per abbassare considerevolmente la temperatura di tutta della piscina.

Va da sé che una piscina sprotetta e soggetta all’evaporazione metterebbe a dura prova il sistema di riscaldamento, rendendo più difficile e oneroso il suo lavoro.

Ecco quindi che, nel caso si sia deciso di procedere a installare un sistema di riscaldamento della piscina, è particolarmente utile e consigliato munirsi anche di un telo isotermico per coprirla perché questo può ridurre il consumo energetico in bolletta anche del 70%.

Prima di sceglierlo, però, è importante fare alcune considerazioni per capire qual è il modello più adatto alla nostra piscina.

A ogni piscina il proprio telo isotermico

Innanzitutto, bisogna capire se stiamo parlando di una piscina interna o esterna e, nel caso prendessimo in considerazione la protezione della nostra piscina privata in giardino o in terrazzo, dobbiamo tener conto di altri elementi.

Uno di questi è sicuramente la posizione geografica della casa in cui è installata la piscina. Da ciò, infatti, dipendono variabili come l'umidità, la temperatura dell'acqua, la quantità di giorni di sole o pioggia ecc.

La copertura della piscina esterna

Per la nostra piscina fuori terra o interrata in giardino, la soluzione ideale è rappresentata dal telo isotermico trasparente. Questo perché la trasparenza permette di sfruttare l’apporto energetico del sole facendo compiere al telo la duplice funzione di trattenimento dell’evaporazione e riscaldamento dell'acqua. Un telo opaco ridurrebbe l’apporto termico del 40% .

Di queste coperture, chiamate anche coperture solari, fanno parte i Solar Ring, a cui abbiamo già accennato nell’ articolo sul riscaldamento della piscina.

Un'altra importante funzione che i teli isotermici svolgono quando utilizzati nelle piscine esterne, ha a che fare con la protezione dalla sporcizia e dalle impurità che le condizioni metereologiche autunnali e invernali rendono ancor più importanti e problematiche per una buona manutenzione della piscina.

Un aiuto per tutte le stagioni

I vantaggi legati all’ utilizzo del telo isotermico non si limitano alla stagione fredda e all’ eventuale risparmio nel processo di riscaldamento. Anche in estate sono un validissimo aiuto per la manutenzione e la cura della piscina.

In questo caso è importante prendere alcuni accorgimenti come evitare di lasciarlo disteso al sole, soprattutto nelle giornate più calde. È consigliabile, piuttosto, stenderlo la sera per far sì che conservi il calore acquisito durante il giorno e non lo perda durante la notte quando il quando fenomeno di evaporazione e più importante.

Oltre a questo, altri consigli validi in generale sono:

  • rimuovere la copertura quando si effettua la clorazione shock (potrebbe danneggiare il telo)
  • accertarsi, quando lo si stende, che si adagi sulla superficie dell'acqua e sia a contatto con essa
  • Verificare, al momento dell'acquisto, che le dimensioni del telo corrispondono esattamente a quelle della superficie dell'acqua
  • arrotolare il telo durante i giorni e le ore calde per proteggerlo.

 

Se avete già deciso di comprare una copertura isotermica ma siete indecisi sul modello e la tipologia visitate la nostra pagina dedicata alle coperture.

Aggiungi un commento

 (con http://)