Piscine Esterne fuori terra in Inverno: le precauzioni da prendere!

Pubblicato il : - Categorie : Blog

Ebbene sì, da un po’ è arrivato l’inverno, il fatidico momento dell’anno in cui i tuffi nella nostra bellissima piscina fuori terra devono essere rimandati alla stagione successiva!

Ma perché la vasca superi la stagione invernale in perfette condizioni, vediamo quali sono le precauzioni da prendere per salvaguardare la struttura fuori terra e per evitare manutenzioni straordinarie e impreviste. Siamo certi che con questo articolo sfateremo qualche falso mito… scommettiamo?

I principali nemici delle piscine in inverno

Come potrete immaginare, i problemi principali sono quelli derivanti dalle intemperie, dal gelo e dal ristagno dell’acqua nelle tubazioni.

Ma quello che non molti sanno, è che anche la vicinanza al mare può aggiungere problemi, provocati dalla presenza di sabbia e salsedine che rischiano di accumularsi sul fondo della piscina provocando l’intasamento dei filtri una volta rimessi in funzione.

Salvaguardare la piscina

Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, il primo passo per proteggere la vasca da questi agenti naturali durante la stagione invernale è molto semplice: basta non svuotarla dall’acqua! Quest’ultima, infatti, funge da barriera naturale e scherma il rivestimento della piscina da danni legati a freddo e sole.

Sebbene l’acqua funga da elemento di protezione, non basta: buona norma sarebbe quella di coprire la piscina. Questa prassi ha anche un vantaggio economico da mettere in conto: il telo di protezione permette di spegnere i filtri per tutto l’inverno e, una volta rimessa in funzione la piscina, di riutilizzare la stessa acqua della stagione precedente, previo breve filtraggio!

Qualora si lasciasse la piscina senza un’adeguata copertura, invece, sarebbe necessario tenere accesi i filtri durante tutta la stagione invernale, con un conseguente impatto sulla bolletta elettrica.

Chiudere per l’inverno una struttura fuori terra rigida

Come abbiamo accennato, chiudere per l’inverno una piscina è un’operazione necessaria ad evitare interventi superflui e dispendiosi alla sua riapertura alla bella stagione.

Ecco in punti i passaggi fondamentali da effettuare, ma non dimenticare che gli esperti di Poolmaster sono sempre a disposizione qualora ci sia bisogno di un supporto!

Ecco quali sono i passi da svolgere:

  1. Pulire il fondo della piscina con una scopa puliscifondo e utilizza un retino per eliminare dalla superficie dell’acqua impurità come foglie e insetti.
  2. Pulire il prefiltro della pompa di filtrazione.
  3. Se il filtro è a sabbia, per pulirlo eseguire i passaggi che abbiamo spiegato nell’articolo dedicato alla manutenzione ordinaria dei filtri a sabbia
  4. Effettuare un trattamento shock dell’acqua lasciando in vasca una dose di disinfettante intorno ai 15 ppm circa tenendo acceso il filtro per almeno 24 ore.
  5. Misurare il valore del pH e utilizzare i prodotti specifici per attestarlo tra 7,2 e 7,6.
  6. Utilizzare un prodotto chimico svernante
  7. Distendere la copertura e spegnere l’impianto di filtrazione.

 

Ecco le precauzioni da prendere e i consigli da seguire per la tua piscina fuori terra rigida, per ottenere ogni anno una piscina come nuova!

Aggiungi un commento

 (con http://)